Sphero-X

Sphero-X

Sphero-X rappresenta la nuova gamma di frese ad alto rendimento per la lavorazione efficiente di materiali duri nella costruzione di utensili e stampi. Grazie alla flessibilità di impiego in ambito di asportazione trucioli ad alto rendimento, nella lavorazione di sgrossatura, finitura e superfinitura possono essere realizzati dei grandi potenziali di risparmio. Una pietra miliare della lavorazione di metalli duri è qui il nuovo rivestimento “Duro-V” che permette di ottenere la massima efficienza nella gamma di durezza di 40–70 HRC. La durezza e la resilienza di questo nuovo sistema di finitura rendono Sphero-X ideale per la lavorazione di geometrie semplici e complesse nella costruzione di utensili e stampi.

Universalità

Gli utensili Sphero-X sono perfettamente idonei all’applicazione sia su acciai per lavorazione a caldo e a freddo sia su materiali durissimi come l’acciaio superrapido prodotto in modo convenzionale o con polvere metallurgica.

Durata utile e sicurezza di processo

Grazie a caratteristiche del prodotto come il nuovo rivestimento, la realizzazione geometrica e la stabilità del tagliente che ne risulta, la Sphero-X può contare su un rendimento più alto, una durata utile più lunga e una sicurezza di processo migliore.

Trattamento utensili ReTool®

Nel processo ReTool®, la Sphero-X può essere sottoposta a trattamento conformemente ai dati originali. Questo permette di risparmiare sia risorse che costi.

Rendimento aumentato/Duro-V

Il nuovo rivestimento „Duro-V“ di FRAISA incrementa notevolmente la durata utile nell’intera gamma di durezza di 40–70 HRC. La Sphero-X è quindi indicata per la lavorazione di geometrie semplici e complesse nella costruzione di stampi e utensili. „Duro-V“ presenta un’innovativa struttura a strati con una distribuzione ottimizzata dell’elemento di rivestimento.

Grazie al brevettato processo di rivestimento, „Duro-V“ può arrivare ad una durezza altissima di 4400 HV. La sua composizione chimica (titanio, alluminio, silicio e carbonio) conferisce al rivestimento un’eccellente resilienza malgrado l’elevata durezza. All’alto contenuto di silicio si deve la sua elevata rigidità che ne permette l’impiego in applicazioni in cui il filo tagliente è sottoposto alle massime sollecitazioni termiche (fino a 1200 ºC) e meccaniche.

Costo degli utensili ridotto

Grazie alla durezza del nuovo rivestimento, all’innovativa geometria frontale SC e all’ampio raggio del filo tagliente, la Sphero-X presenta una resistenza estremamente alta all’usura abrasiva. La resistenza alla rottura del tagliente aumenta permettendo una grande versatilità applicativa nella lavorazione di sgrossatura, finitura e superfinitura.